Gelataia si rifiuta di servire Matteo Salvini: "E' razzista". Il datore di lavoro: ''Se n'è andata via di sua volontà''

  • 510
    share
Una gelateria di Milano ha rifiutato di servire Matteo Salvini. La dipendente si sarebbe rifiutata di dare il gelato al leader della Lega affermando con decisione: "Io non servo i razzisti".

Forza Italia-Lega, alleanza a dura prova: Salvini sente Berlusconi

La donna sembra abbia poi avuto un'accesa discussione con il titolare della gelateria che si sarebbe conclusa con il suo allontanamento. L'episodio è avvenuto martedì scorso in un locale di piazzale Siena, ma pare non ci sia stato alcun gesto apertamente rivolto a Salvini. Sembra che la mamma della dipendente abbia accusato Salvini di aver chiesto il licenziamento della figlia, ma a questo punto la gelateria Baci Sottozero ha voluto chiarire l'accaduto spiegandolo su Facebook.



La gelateria spiega che la ragazza era in prova e dopo aver avuto un atteggiamento poco professionale è stata ripresa. Ma viene specificato che non c'è stato alcun licenziamento, piuttosto un allontanamento volontario della donna. «Durante la discussione si è tolta la divisa e se n'è andata abbandonando il posto di lavoro a metà turno esclamando cose che poco hanno a che vedere con il nostro lavoro. Inoltre non c'è stato nessun licenziamento. Da noi può essere servito chiunque con qualunque ideologia politica o culturale e quando la cosa è stata fatta notare alla signorina, lei se n'e' andata lasciando i suoi colleghi e il posto di lavoro».
 

Giovedì 22 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-03-23 13:01:35
Lei una demente e la gelateria con sta pubblicità ancora più piena
2018-03-23 07:58:59
invece di fare la razzista ( Lei si che lo è) dovrebbe ringraziare Salvini se c'è lei a lavorare in quella gelateria e non una clandestina sottopagata e in nero. Chissà crescendo inizierà a capire pure Lei.............
2018-03-22 19:58:23
Ma quanto sono pazze certe persone, con la crisi di lavoro che abbiamo in italia questa persona anti-italiana lascia il lavoro, Salvini non tollera i clandestini ossia l'illegalità che porta a sua volta lavoro in nero e delinquenza e omicidi.
DALLA HOME