video

Gallera mostra a giornalisti mascherine ricevute da Protezione civile: «Sono carta igienica»

Gallera mostra le mascherine ricevute dalla Protezione civile e annuncia: “Non le distribuiremo”.
L'assessore alla sanità della Regione Lombardia, Giulio Gallera, mostra ai giornalisti le mascherine ricevute dalla protezione civile e annuncia: «Non le distribuiremo». 

Leggi anche > Coronavirus, Consip: «Entro 7 giorni i primi 329 ventilatori, ecco il piano»

«Le mascherine che possono essere utilizzate dagli operatori sanitari sono mascherine o FFP2 o FFP3 oppure quelle chirurgiche. Ci hanno mandato delle mascherine che sono un fazzoletto o un foglio di carta igienica che viene unito. Inoltre non sono marchiate Ce e i nostri operatori ci hanno detto che non possono utilizzarle. Da Roma ci hanno detto che hanno solo queste, non vogliamo fare polemica però non sono sufficienti per la sicurezza degli operatori». Lo ha detto a Sky TG24 l'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera parlando delle mascherine ricevute da Roma per far fronte all'emergenza coronavirus.

Successivamente, Gallera ha aggiunto rivolgendosi al ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia: «No, sono un velo molto sottile di un panno per pulire terra, non sono carta igienica, mi scuso, perché la carte igienica a volte ha uno strato più solido di questo». «Lungi da me fare polemica, la difficoltà a recuperare le mascherine c'è dappertutto, allora non ce le mandate o dite servono ad altro» ha insistito Gallera su Stasera Italia Weekend, rivolgendosi alla Protezione Civile.








 fonte Facebook FI Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
Ultimo aggiornamento: Domenica 15 Marzo 2020, 14:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA