Gallera: «Per infettare me bisogna trovare due positivi». E sui social si scatena l'ironia

Lombardia, Giulio Gallera: ​««Per infettare me bisogna trovare due positivi». E sui social si scatena l'ironia

Giulio Gallera, assessore al Welfare della Regione Lombardia, inciampa sul concetto di indice di contagio, utilizzato dagli epidemiologi per misurare la diffusione di un virus nella popolazione, e finisce nel mirino dei social. Pungente l'ironia di Gene Gnocchi: «Gallera non si ferma più: una pera più una mela fa due aranc». Tutto nasce da un video pubblicto da Luca Bizzari. Che suscita l'ilarità e la curiosità di molti utenti. 

 

 

Giulio Gallera dice: «Per infettare me bisogna trovare due persone infette». Sono bastate queste poche parole sull'indice Rt a 0,50 in Lombardia per scatenare la bufera social su Giulio Gallera, che ieri dopo tanto tempo era tornato a commentare in diretta i dati dei contagi nella regione più colpita dal covid19 in Italia. Gallera è 'inciampato' nella spiegazione del concetto di RT o R0 che, secondo l'Iss, in Lombardia è sceso a 0,51, un livello buono per evitare nuovi contagi, visto che un RT uguale a 1 significa che 1 persona infetta riesce a infettarne un'altra sola e un RT uguale a 2 significa che una persona ne può infettare 2.

«Non è così semplice trovare due persone infette che infettino me», dice Gallera durante la diretta, sbagliando a spiegare il concetto scientifico di Rt a 0,5 e provocando le ironie di molti. Sui social si sono scatenati in tantissimi contro Gallera, dallo spettacolo alla politica.
 

«Io mi chiedo cosa può essere successo, perché sia andato tutto così male», scrive Luca Bizzarri, forse il primo a condividere lo spezzone della diretta, che diventa subito virale insieme all'hashtag #Gallera, ancora primo tra le tendenze in Italia. «Gallera non si ferma più: Una pera più una mela fa due arance», scrive Gene Gnocchi. E a seguire moltissimi altri, e il video è diventato virale.

Gallera ha poi cercato di chiarire il senso delle sue parole: «Sono allibito, addirittura oggi in campo abbiamo messo i comici. Ho solo cercato di spiegare in maniera molto semplice quello che sta succedendo. Abbiamo cercato di spiegare cos'è l'indice di contagio R0 in modo semplice». Così a 'Stasera Italià su Rete4 l'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, ha spiegato cosa intendesse dire quando nel pomeriggio ha affermato che «l'indice R0 a 0,51 vuole dire che per infettare me bisogna trovare due persone nello stesso momento infette». «Quando l'indice di contagio a 0,5 - ha spiegato Gallera - vuol dire che una persona può infettare un'altra persona, quando è a due vuol dire che una persona ne infetta due. Quando è 0,5 i testi scientifici dicono che in una comunità di 100 persone ne infettano 50. Quindi ho evidenziato il rallentamento del contagio».

 
 

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Maggio 2020, 08:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA