Fraintesa, l'ultimo regalo della blogger che lottava contro il cancro: una raccolta fondi dalla parte della ricerca
di Ilaria Del Prete

Fraintesa, l'ultimo regalo della blogger che lottava contro il cancro: una raccolta fondi dalla parte della ricerca

La sua battaglia personale contro il cancro e quella dalla parte di chi ogni giorno cerca nuove strade per sconfiggerlo. L'ultimo regalo di Fraintesa, la travel blogger Francesca Barbieri scomparsa lo scorso 2 aprile sconfitta dal male a cui aveva tenuto testa col sorriso, è una raccolta fondi a favore dell'Airc, la fondazione italiana per la ricerca sul cancro.

 

A portare avanti l'impegno che Francesca aveva cominciato in vita sono stati i suoi cari, che hanno annunciato attraverso i seguitissimi canali social di Fraintesa di aver lanciato una raccolta fondi che in un giorno solo ha raccolto più di 65mila euro. «Ciao a tutti, siamo le persone che hanno voluto bene a Francesca. Abbiamo pensato che il modo migliore per ringraziarla fosse attraverso una donazione all’Airc, per sostenere la ricerca sul cancro. Lei avrebbe voluto così, meno lacrime e più azioni». 

 

Il link per partecipare alla donazione

 

Francesca aveva scoperto un tumore al seno l'8 ottobre del 2018. Un anno dopo, quando il male sembrava solo un brutto ricordo, aveva intrapreso un viaggio intorno al mondo per scoprirne e condividerne le bellezze ma anche e soprattutto per diffondere un messaggio di prevenziona. Come si legge sulla pagina dedicata a Fraintesa sul sito Airc: «Quel giro intorno al mondo era un modo per Francesca per aiutare se stessa ma soprattutto gli altri: ha portato il messaggio della prevenzione in ogni tappa del suo viaggio e ha lanciato una raccolta fondi, con cui ha raccolto circa 18.000 euro. Metà del ricavato lo ha donato alla Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro».


Ultimo aggiornamento: Martedì 6 Aprile 2021, 09:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA