Emilio ha la leucemia ma ha finito i giorni di malattia a lavoro, i colleghi gli fanno un regalo incredibile
di Simone Pierini

Emilio ha la leucemia ma ha finito i giorni di malattia a lavoro, i colleghi gli fanno un regalo incredibile

  • 548
    share
Una fantastica storia di solidarietà con protagonista un uomo, Emilio Lentini, malato di leucemia al quale erano stati diagnosticati pochi giorni di vita. Era il 2016 quando la malattia lo colpì, le speranze era davvero poche ma il figlio gli donò il midollo osseo salvandolo dalla morte. I due anni successivi sono stati necessari per proseguire le cure, me i giorni di malattia previsti dal suo contratto di lavoro erano finiti. 



La sua unica alternativa era mettersi in aspettativa non retribuita. Così i colleghi del Mattei Group a Vimodrone hanno deciso di regalargli quasi 1000 ore di ferie per permettergli di proseguire il suo percorso per poi ritornare a lavorare al loro fianco al meglio possibile. «Stavo già preparando le pratiche per l'aspettativa quando mi è arrivata questa bellissima notizia. Non so come ringraziare i miei colleghi, mi hanno davvero commosso. Grazie a loro posso mantenere lo stipendio anche per i prossimi mesi», ha detto il l'uomo alla Gazzetta della Martesana. 



Una gara di solidarietà messa in atto da 110 colleghi, ognuno dei quali ha donato a Emilio 8 ore di ferie pagate per un totale di 880 ore. 

 
Venerdì 22 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 13:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME