Elezioni Sindaco di Milano 2021, Beppe Sala confermato sindaco
di Enrico Chillè

Elezioni Sindaco di Milano 2021, Beppe Sala confermato sindaco

Elezioni amministrative Milano 2021, i risultati dello spoglio in diretta. Per gli exit poll Beppe Sala vola verso la riconferma al primo turno. Il sindaco uscente appare in vantaggio anche sulla base delle primissime proiezioni. Degna di nota l'affluenza, pari appena al 47,6%: si tratta del dato più basso di sempre.

 

Leggi anche > Elezioni Sindaco di Roma 2021: il risultato dello spoglio in diretta delle comunali

 

Leggi anche > Elezioni comunali 2021, i primi exit poll: a Bologna trionfa Lepore, Manfredi avanti a Napoli, ballottaggio a Torino

 

ELEZIONI SINDACO MILANO 2021, LA DIRETTA

Ore 22.20: con 752 sezioni scrutinate su 1.248, Beppe Sala è al 57,24% e Luca Bernardo al 32,37%. Gianluigi Paragone è al 3,05%, Layla Pavone al 2,77%.

Ore 21.25: con 648 sezioni scrutinate su 1.248, Beppe Sala è al 57,17% e Luca Bernardo al 32,38%. Gianluigi Paragone è al 3,05%, Layla Pavone al 2,81%.

Ore 20.40: con 531 sezioni scrutinate su 1.248, a Milano Beppe Sala è al 56,58%. Luca Bernardo è al 32,82%, Gianluigi Paragone al 3,11% e Layla Pavone al 2,90%.

Ore 20.25: con 451 sezioni scrutinate su 1.248, a Milano il sindaco uscente, candidato del centrosinistra, Giuseppe Sala è al 56,39% mentre il candidato del centrodestra Luca Bernardo è al 32,95%. Gianluigi Paragone al 3,15%, la candidata dei 5 Stelle Layla Pavone al 2,93%.

Ore 19.45: con 356 sezioni su 1.248, Beppe Sala è al 55,87% e Luca Bernardo al 33,38%. Seguono Gianluigi Paragone al 3,21% e Layla Pavone al 2,95%.

Ore 19.05: con 205 sezioni scrutinate su 1.248, Beppe Sala è al 56,31% e Luca Bernardo al 33,27%. Seguono Gianluigi Paragone al 3,04% e Layla Pavone al 2,85%.

Ore 18.50: Giuseppe Sala, che viaggia spedito verso la riconferma a sindaco, commenta il risultato elettorale. «Evento quasi storico, dagli ultimi giorni di campagna elettorale avevo capito che potevamo vincere», il commento del primo cittadino milanese.

 

Leggi anche > Elezioni Milano 2021, Sala: «Evento quasi storico, la destra non è così forte. Salvini il responsabile del risultato»

 

Ore 18.45: la seconda proiezione del Consorzio Opinio Italia per Rai, con un campione del 28 per cento delle schede scrutinate, vede il candidato del centrosinistra Giuseppe Sala avanti con il 57,4 per cento dei voti e la sua coalizione è al 57 per cento, mentre il candidato del centrodestra, Luca Bernardo, ha preso il 32,1 per cento dei voti contro il 33 per cento della coalizione. La candidata del M5S, Layla Pavone, viene data al tre per cento così come la sua coalizione 3,1, mentre Gianluigi Paragone ha preso il 3 per cento dei voti e la sua coalizione si è fermata al 2,8 per cento.

Ore 18.40: con 134 sezioni scrutinate su 1.248, Beppe Sala è al 55,32% e Luca Bernardo al 34%. Seguono Gianluigi Paragone al 3,12% e Layla Pavone al 2,88%.

Ore 18.10: con 69 sezioni scrutinate su 1.248, la situazione è la seguente: Beppe Sala al 53,02%; Luca Bernardo al 35,70%; Gianluigi Paradone al 3,43%; Layla Pavone al 3,22%; Gabriele Antonio Mariani all'1,46%; Giorgio Goggi 0,60%; Bianca Miriam Tedone 0,53%; Teodosio De Bonis 0,50%; Mauro Festa 0,49%; Fabio Alessandro Pascale 0,39%; Marco Muggiani 0,30%; Natale Azzaretto 0,20%; Bryant Bavaschi 0,14%.

Ore 17.50: il candidato del centrosinistra e sindaco uscente di Milano, Giuseppe Sala, prende più voti, il 57%, della sua coalizione ferma al 55,5%, in base alla proiezione di Swg La7, con una copertura del campione del 16%.

Ore 17.30: il sindaco di Milano Giuseppe Sala è arrivato nella sede del suo comitato elettorale con la sua compagna Chiara Bazoli, in via Pollaiuolo. Secondo le proiezioni del voto, il sindaco dovrebbe vincere al primo turno contro il candidato del centrodestra, Luca Bernardo.

Ore 17.05: dalla seconda proiezione del consorzio Opinio per Rai, Beppe Sala è al 57,4% mentre Luca Bernardo si trova al 31,6%. Il candidato del Movimento 5 Stelle Layla Pavone e Gianluigi Paragone sono entrambi al 3,1%.

Ore 16.50: in base alla prima proiezione consolidata di Swg per La7, alle comunali a Milano il candidato Giuseppe Sala (centrosinistra) raggiunge una percentuale di 58,2 seguito da Luca Bernardo (centrodestra) con 30.7.

Ore 16.05: da una prima proiezione del Consorzio Opinio per la Rai (copertura 4%), Beppe Sala è nettamente in testa al 56%. Luca Bernardo è al 33,9%, mentre Layla Pavone è al 3,9% e Gianluigi Paragone è al 2,9%.

Ore 15.50: da una primissima proiezione (copertura 2% nel sondaggio SWG per La7), Beppe Sala appare in netto vantaggio su Luca Bernardo. Il sindaco uscente si attesta tra i 56,2% e il 60,2%, mentre il principale sfidante sarebbe tra il 27,2% e il 31,2%.

Ore 15.45: l'affluenza a Milano si conferma in netto calo rispetto alle precedenti amministrative. Alla chiusura delle urne, alle ore 15, ha votato il 47,6% degli aventi diritto. Nelle elezioni del 2016 era stata del 54,6% (si votò in un solo giorno) e in quelle del 2011 pari al 67,5%. Per Milano si tratta dell'affluenza più bassa di sempre.

Ore 15.30: per gli exit poll, Beppe Sala sarebbe ad un passo dalla conferma come sindaco. Si attendono però le prime proiezioni per avere dati più precisi e affidabili.

Ore 15.05: dietro Sala e Bernardo, sempre stando ai primi exit poll, sarebbero quasi appaiati Gianluigi Paragone (tra il 3 ed il 5%) del movimento Italexit e Layla Pavone del Movimento 5 Stelle (tra il 2 e il 4%).

Ore 15.02: stando ai primi exit poll, il sindaco Beppe Sala è nettamente in testa sugli altri candidati. Per il sindaco uscente il margine è compreso tra il 54% e il 58% delle preferenze, mentre il principale sfidante, Luca Bernardo, al momento sarebbe fermo tra il 32% e il 36%.

Ore 15.00: urne chiuse, termina il voto. Si procede ora ai primi exit poll.

Ore 14.30: mancano 30 minuti alla chiusura delle urne. Si attendono a breve i primi instant poll.

Ore 14.10: mancano 50 minuti alla chiusura delle urne.

 

Leggi anche > Sindaci, ieri ha votato soltanto il 41,6%. I dati di Roma, Milano, Napoli, Bologna e Torino. Oggi seggi aperti fino alle 15

 

Elezioni sindaco Milano 2021, l'affluenza

Alle 23 di ieri, l'affluenza a Milano per le amministrative è stata pari al 37,76%. Un dato in calo ma che rappresenta comunque quello più alto tra i grandi Comuni al voto.


Ultimo aggiornamento: Martedì 5 Ottobre 2021, 12:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA