Coronavirus in Lombardia, 134 morti e 689 casi in più: ma nella diretta Facebook non spiegano a quando siano riferiti

di Simone Pierini
In Lombardia sono 80.089 i contagiati, con un aumento di 689 casi con 15.488 tamponi. Ieri c'era stato un aumento di 634 nuovi casi con 14.546 tamponi effettuati. I morti sono 14.745 in totale con un aumento di 134. Continuano a calare i ricoveri non in terapia intensiva (5848, -231), stazionari quelli in terapia intensiva.
 
 

Sono i dati resi noti dalla Regione Lombardia che, tuttavia, durante la consueta diretta sulla pagina Facebook ufficiale, non ha fornito spiegazione sul numero di morti (non citandoli nemmeno a dire il vero). Da capire se anche oggi ci sia stato un ricalcolo dai comuni riferito a giorni precedenti. 

Anche il numero di casi giornalieri è differente dal bollettino ufficiale della Protezione civile, che ne dichiara 720 contro i 689 diffusi dalla Regione e presentati sul sito ufficiale con un asterisco. Probabile che anche in questo caso la differenza sia frutto di un ricalcolo. 

Nel dettaglio delle province i casi sono 182 in quella di Milano, di cui 86 in città, 124 a Brescia, 81 a Monza e Brianza, 49 a Lodi, 39 a Como, 38 a Lecco, 36 a Sondrio, 35 a Bergamo, 27 a Cremona, 24 a Varese e 4 a Mantova. 
Ultimo aggiornamento: Giovedì 7 Maggio 2020, 18:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA