Famiglie e disturbi alimentari, come capirli e guarire in un convegno web

Famiglie e disturbi alimentari, come capirli e guarire in un convegno web

Spesso le famiglie si trovano disarmate nell'affrontare un figlio o una figlia, ma anche un fratello o un coniuge alle prese con problemi alimentari, siano bulimia o anoressia. Venerdì 22 ottobre arriva un convegno che cerca di tracciare l'identikit, i problemi, le possibili soluzioni sul tema dei disordini dell'alimentazione.

E' "Famiglie e disturbi alimentari: il senso del limite all'azione di cura condivisa", in diretta streaming nazionale sulla piattaforma www.psicologia.io.

Il convegno è organizzato da Villa Miralago e dalle associazioni Ananke di Villa Miralago e ilfilolilla e vi parteciperanno come relatori rappresentanti delle istituzioni ed esperti nazionali. Villa Miralago è a Cuasso al Monte (Varese) e cura i disturbi alimentari, struttura integrata con il sistena sanitario lombardo. Le due associasi occupano di ricerca, prevenzione formazione e informazioni sui disturbi del comportamento alimentare. In particolare ilfilolilla è una associazione per i familiari. I disturbi del cibo interessano oggi di tre milioni di italiani, con una età che si abbassa sempre più. 

Moderatori delle tre sessioni del convegno sono il dottor Luca Modolo e il dottor Alessandro Raggi, coordinatore della rete Ananake e vicepresidente dell'associazione Ananke di Villa Miralago.

Inoltre, l'associazione Ananake ha aperto a Milano uno sportello unico specifico sui disturbi alimentari gratuito, aperto fino ad aprile 2022. Per avere maggiori informazioni villamiralago.it.

Il convegno si tiene dalle 9 alle 16.30 con i soli relatori in presenza a Milano.

Eì possibile iscriversi al webinar sul sito www.psicologia.io che trasmette l'evento in diretta. Il webinar conferisce dieci crediti formatibi gratuiti Ecm per i professionisti sanitari.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Ottobre 2021, 17:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA