Insulta disabile sul bus: «Handicappato di m..., alzati e fammi sedere»

Insulta disabile sul bus: «Handicappato di m..., alzati e fammi sedere»

«Handicappato di m…, alzati e lasciami il posto»: con queste terribili parole un disabile è stato insultato a bordo di un tram, una storia denunciata dall’associazione Anffas. La vittima è un uomo di 45 anni, obbligato a lasciare il suo posto sul tram ad un altro passeggero dopo che quest’ultimo lo aveva aggredito verbalmente in modo durissimo.

Leggi anche > In coda tra le auto, scavalca il guard rail e precipita nel vuoto: è gravissimo

Come riporta il quotidiano Il Giorno, l’episodio è avvenuto venerdì scorso, il 6 dicembre intorno alle 8.45 della mattina a Cinisello Balsamo: il disabile è salito sul tram 31 e si è seduto, e poco dopo un altro passeggero si è avvicinato e con fare aggressivo gli ha chiesto, con le parole già citate, di cedergli il posto a sedere.

In suo soccorso è venuto un amico, anch’egli disabile, che lo ha poi scortato dalla parte opposta del tram per evitare che il passeggero perseverasse nei suoi insulti. Gli operatori dell’Anffas, che sono venuti a sapere la storia, hanno sporto denuncia contro ignoti per individuare il responsabile della violenta e maleducata aggressione verbale.
Ultimo aggiornamento: Martedì 10 Dicembre 2019, 15:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA