Castello Sforzesco, domani riapre la Sala delle Asse di Leonardo

Milano, Castello Sforzesco: domani riapre la Sala delle Asse di Leonardo

Il genio di Leonardo torna a brillare al Castello Sforzesco. Da  domani riapre al pubblico in modo temporaneo la Sala delle Asse realizzata dall'artista toscano.
La sala potrà essere ammirata dai visitatori dei Musei del Castello in una nuova forma: libera dalle strutture fisiche e multimediali dell'installazione Leonardo mai visto - che ha accolto quasi 350mila visitatori in occasione del cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci - e con un'illuminazione essenziale che permetterà di ammirare il monocromo restaurato e i disegni leonardeschi emersi durante il restauro delle pareti, in attesa di ospitare da settembre il ponteggio per la prosecuzione del cantiere di diagnostica e di restauro.

La Sala è visitabile lungo il percorso del Museo d'Arte Antica, accessibile tramite l'acquisto del biglietto (5 euro) che consente di visitare anche tutti i restanti musei del Castello aperti al pubblico (il Museo della Pietà Rondanini, il Museo d'Arte Antica, il Museo delle Arti Decorative e il Museo degli Strumenti Musicali). La prenotazione non è obbligatoria ma, come spiegano dal Comune, è consigliata viste le norme di ingresso contingentato per il Covid. I Musei del Castello sono aperti nelle giornate di giovedì e venerdì, dalle 11 alle 18 (ultimo ingresso ore 17).

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22 Luglio 2020, 20:31