Intercity Livorno-Milano si rompe due volte: capotreno picchiato da un passeggero

Momenti di tensione in treno, in provincia di Alessandria. Il capotreno dell'Intercity 35662 Livorno-Milano, fermo a Arquata Scrivia per la rottura del locomotore già cambiato per un guasto a Genova Pontedecimo è stato aggredito da un passeggero. Sul posto 118 e Polfer.

Odissea per i passeggeri dell' Intercity 35662 Livorno-Milano. Il convoglio, partito dalla stazione di Genova Principe alle 9.15 ha subito un guasto al primo locomotore a Genova Pontedecimo, locomotore che è stato sostituito facendo accumulare al convoglio quasi due ore di ritardo. Ripartito da Genova Pontedecimo, il locomotore 'nuovo' si è rotto anch'esso e attualmente il treno è fermo a Arquata Scrivia (Alessandria). Anche ieri c'erano stati ritardi sulla rete a causa di un tir che aveva perso il carico sui binari. Venerdì, invece, erano stati cancellati 23 convogli a causa di malattie e congedi del personale.
 
Lunedì 19 Agosto 2019, 13:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA