Covid, Fontana: «Sono fiducioso, grazie ai vaccini terremo la situazione sotto controllo». E dal 4 gennaio a Rho- Fiera nuovo drive-through per i tamponi

Covid, Fontana: «Sono fiducioso grazie ai vaccini terremo la situazione sotto controllo». E dal 4 gennaio a Rho- Fiera nuovo drive-through per i tamponi

di Simona Romanò

Un Capodanno di vaccinazioni con oltre 56mila iniezioni oggi; 9mila domani, 1° gennaio 2022; altre 54mila domenica. Per poi riprendere il ritmo pieno lunedì con oltre 100mila dosi giornaliere. E proprio sulle vaccinazioni si sofferma il governatore Attilio Fontana nel tradizionale messaggio di auguri di fine anno: «Sono fiducioso. Se tutti i lombardi continueranno ad aderire alla campagna vaccinale, come sta accadendo in questi giorni, con oltre 110-120.000 somministrazioni quotidiane, sia di terze, seconde e anche prime dosi, riusciremo a contenere la situazione e soprattutto garantire la tenuta delle strutture ospedaliere».

PROFILASSSI CONTRO LA QUARTA ONDATA La campagna anti-Covid proseguirà a ritmi serrati dai primi giorni del 2022. Dopo gli 8 milioni di lombardi (su 9,1 milioni di over 12) che hanno già completato il ciclo vaccinale primario con le due dosi, ora è il momento dei bambini dai 5 agli 11 anni: finora il 21% ha preso appuntamento per la prima iniezione. E poi si deve correre con le terze dosi:  circa il 60% della platea che ne ha diritto ha ricevuto booster. 

TAMPONI PER TRACCIARE Aumenta l’offerta per i tamponi «con il coinvolgimento del privato», lo annuncia l’assessorato regionale al Welfare guidato dalla vicepresidente Letizia Moratti: «Il Gruppo San Donato prenderà in carico la gestione del punto tamponi massivo presso Rho-Fiera, con l'attivazione di 10 linee in modalità drive through a partire dal 4 gennaio 2022». In fase iniziale, l'apertura del centro sarà di 6 giorni la settimana per 8 ore al giorno.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 31 Dicembre 2021, 16:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA