Intervento d'urgenza per l'ex Inter Mauro Bellugi: amputate entrambe le gambe dopo il covid

Mauro Bellugi, amputate entrambe le gambe dopo il covid: per l'ex Inter intervento d'urgenza

L'ex calciatore dell'Inter Mauro Bellugi ha subìto l'amputazione di entrambe le gambe. A raccontarlo è stato lui stesso, 70 anni, in una video-intervista su altropensiero.net. «Mi ha tolto anche la gamba con cui feci gol al Borussia Mönchengladbach. Prenderò quelle di Pistorius...», le sue parole. Un segnale che il buon umore, nonostante le difficoltà, non l'ha perso.

 

 

 

 

L'ex giocatore tra le altre anche di Bologna, Napoli e Pistoiese, è stato sottoposto ad un intervento d'urgenza visto che gli arti inferiori rappresentavano un punto debole dopo il ricovero in ospedale il 4 novembre scorso perché positivo al Covid-19

 

 

Le sue condizioni si sono aggravate fino a richiedere l’intervento d’urgenza a causa delle complicanze. Bellugi è stato un difensore anche della Nazionale (con 32 presenze tra il 1974 e il 1980). E dal mondo del pallone non è mai voluto uscire, visto che negli ultimi anni è spesso stato ospite di trasmissioni televisive sul calcio. Adesso l'ultima battaglia, la più dura. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 4 Gennaio 2021, 12:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA