Avvocata aggredita nel suo studio a Milano, diffuso un video: la polizia cerca un sospettato

Avvocata aggredita nel suo studio a Milano, diffuso un video: la polizia cerca un sospettato

C'è una pista nell'ambito dell'inchiesta per l'aggressione a Paola Marioni, l'avvocata 59enne accoltellata a Milano il 20 luglio 2017. Dall'analisi dei filmati delle telecamere di sorveglianza sono emerse le immagini di un uomo che transita con un cappello grigio in un orario corrispondente a quello dei fatti. La Questura di Milano ha diffuso il video nella speranza che qualcuno possa riconoscere la persona sospetta.

Leggi anche > Mario Cipollini in ospedale. L'ex campione operato al cuore dopo le accuse in tribunale dell'ex moglie

    «Le telecamere, alle ore 18.45 circa, hanno inquadrato un uomo con un cappello di colore grigio - si legge in una nota - un paio di occhiali da vista con montatura nera, una maglietta di colore blu scuro, un paio di pantaloni di colore bianco, un paio di scarpe sportive di colore blu con suola bianca e uno zaino di colore blu modello sacca, che, a piedi, dal corso di Porta Romana si immette in via Sito dei Pellegrini. Solo qualche minuto dopo lo stesso soggetto è stato ripreso in lontananza dalle telecamere dello stabile di via Cassolo n. 6 mentre si allontana dalla zona interessata dai fatti».
   

I filmati sono stati estrapolati dalle telecamere di sorveglianza installate in Sito Dei Pellegrini e vie limitrofe. Solo qualche minuto dopo lo stesso soggetto è stato ripreso in lontananza dalle telecamere dello stabile di via Cassolo n. 6 mentre si allontana dalla zona interessata dai fatti. La Polizia di Stato informa che eventuali segnalazioni relative a questa circostanza potranno essere comunicate telefonicamente al numero 345.6106426 in uso alla 3^ sezione della Squadra Mobile della Questura di Milano.


 
Martedì 22 Ottobre 2019, 13:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA