Milano, la Fondazione Ant in aiuto ai malati oncologici

Milano, la Fondazione Ant in aiuto ai malati oncologici

In tempi di pandemia, ci sono battaglie che non vanno dimenticate. Quella contro le malattie oncologiche viene affrontata, sin dalla fine degli anni Settanta, dalla Fondazione ANT Assistenza Nazionale Tumori, onlus creata dal professor Franco Pannuti, oncologo, primario di Oncologia al Malpighi di Bologna, scomparso due anni fa.

Oggi, da quel lontano 1978 in cui il visionario medico decise di fare qualcosa di concreto per «una sanità a misura d’uomo, aiutando gli ultimi», L’ANT è presente in gran parte d'italia tra cui Milano dove peraltro era operativa da anni. Il delegato della Delegazione di Milano, via San Gerolamo Emiliani 12 (zona Porta Romana), è Carlo Ventura: «La missione della fondazione – spiega – è quella di dar corpo a progetti di prevenzione e assistenza medico infermieristica e psicologica domiciliare gratuita ai malati oncologici e ai loro familiari. Da tempo, collaboriamo con diverse aziende per l'attività di prevenzione a favore dei propri dipendenti. Ma l’aiuto gratuito a domicilio, per permettere ai pazienti di vivere quanto più possibile a casa propria e non in ospedale, resta la nostra prima missione. I nostri medici e infermieri non si sono mai fermati, durante il Covid».

L'attività della Fondazione è resa possibile anche grazie alle donazioni da parte di aziende e privati e agli acquisti effettuati nel rinnovato negozio solidale in viale Abruzzi, 25 - Milano.

Info www.ant.it.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 14 Ottobre 2020, 14:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA