Alessia Pifferi, le chat dell'orrore con l'uomo indagato: «Vuoi stare con me e Diana?». «Voglio baciarla»

Il contenuto della chat è riportato nel decreto di perquisizione firmato dai pm Francesco De Tommasi e Rosaria Stagnaro

Alessia Pifferi, le chat dell'orrore con l'uomo indagato: «Vuoi stare con me e Diana?». «Voglio baciarla»

Alessia Pifferi, l'orrore delle chat con un uomo. Dopo le indiscrezioni di ieri, e la tensione di stamattina a Mattino Cinque tra la conduttrice Federica Panicucci e l'avvocato della donna, spuntano le chat tra la mamma della piccola Diana, morta a 18 mesi di stenti dopo essere rimasta sola a casa per sei giorni, e un uomo misterioso.

Alessia Pifferi, l'ombra degli abusi. Federica Panicucci sbotta in diretta contro il legale

Alessia Pifferi, le chat con un uomo

Il contenuto della chat è riportato nel decreto di perquisizione firmato dai pm Francesco De Tommasi e Rosaria Stagnaro. «Te la senti di stare con me e Diana? ... O vuoi che porto Diana dalla babysitter? ... Dimmi tu», chiedeva, il 20 marzo scorso, Alessia al 56enne perquisito ieri dalla Squadra mobile di Milano e indagato con la donna per l'ipotesi di reato di corruzione di minorenne. E l'uomo a quella domanda replicava: «Dipende».

Nello scambio di messaggi si legge ancora che l'uomo scriveva «nudi sotto il piumone abbracciati .... e Diana che dorme» e Pifferi rispondeva: «Siiiiii». E poi ancora lui le chiedeva: «Ti piace baciare? ... ma posso anche davanti a Diana?». La donna: «Certo che puoi». Poi il 56enne: «Voglio baciare anche Diana». Pifferi: «Lo farai». Da qui l'esigenza per gli inquirenti di effettuare la perquisizione con sequestro di pc e telefoni per verificare se vi siano «conversazioni» o immagini attinenti «ad atti sessuali con soggetti di minore età ed in particolare con la minore» Diana. La madre è in carcere con l'accusa di omicidio volontario aggravato.

 

Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Ottobre 2022, 16:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA