Meteo, primavera anticipata sull'Italia: torna l'anticiclone, temperature in aumento

Meteo, primavera anticipata sull'Italia: torna l'anticiclone, temperature in aumento

Settimana primaverile sull'Italia e temperature in aumento in tutte le regioni. Stiamo vivendo uno degli inverni più caldi da trent'anni a questa parte e il mese di febbraio diventerà a tutti gli effetti non più l'ultimo dell'inverno, ma il primo della primavera. I prossimi sette giorni un mite anticiclone conquisterà l'Italia portando bel tempo e temperature sopra la media. Il team del sito ilmeteo.it avvisa che soltanto nella giornata di lunedì 10 febbraio il tempo farà un po' i capricci. Venti forti di Libeccio soffieranno sul mar Ligure rendendolo agitato e causando mareggiate intense. Venti forti anche su tutti gli Appennini, sul Mar Tirreno, sulle Bocche di Bonifacio.

LEGGI ANCHE Finta primavera inganna le piante: dalla mimosa alle pesche, boom di fioriture precoci
LEGGI ANCHE Maltempo, tempesta Ciara sferza Nord Europa: chiude la Tour Eiffel
 
Qualche pioggia bagnerà la Liguria di levante, l'alta Toscana, in maniera più isolata la Pianura Padana dove ci sarà nebbia in Veneto. Piovaschi anche sui rilievi di Lazio e Campania. Martedì il tempo migliorerà decisamente, anche se sarà ancora ventoso sui bacini occidentali. Il sole sarà prevalente e le temperature schizzeranno in alto con valori compresi tra 15 e 18°C su gran parte delle regioni, ma fino a 22°C in Puglia e soltanto 12-13°C sul Veneto orientale causa nebbia. Giorni stabili, piuttosto soleggiati e con clima primaverile anche i successivi. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che la giornata di San Valentino trascorrerà con il bel tempo e la presenza di un anticiclone mite su tutte le regioni. Le temperature si manterranno sopra la media del periodo anche nel successivo weekend quando una perturbazione atlantica potrebbe far breccia nell'anticiclone.

 
Ultimo aggiornamento: Lunedì 10 Febbraio 2020, 18:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA