Meteo, da domani torna il freddo. «Irruzione artica, temperature sotto la media e neve a bassa quota»

Video

Dopo la Pasquetta tornerà il freddo. Le previsioni meteo preannunciano l'arrivo di aria fredda che farà scendere le temperature ben al di sotto della media già dalla giornata di martedì. «L'irruzione artica è dovuta al freddo che sta scendendo dal nord Europa e nelle prossime ore raggiungerà anche il Mediterraneo», dice Edoardo Ferrara, metereologo di 3Bmeteo.com

Cosa dobbiamo aspettarci questa settimana?

Da domani rovesci e qualche temporale soprattutto su nord-est e al centro, e in estensione al sud entro fine giornata. Ci sarà un tracollo termico al centro-nord con possibili neve a nord-est a quote collinari se non anche in pianura. Entro sera poi neve in collina anche in alta Toscana, Umbria e Marche.

Terminillo: da oggi stop alle attività ma la stagione del Covid ha fatto riscoprire il fascino della montagna reatina

Ma con che temperature?

Crolleranno prima al nord-est ma poi anche altrove con massime non oltre i 10/15°C e diffuse gelate di notte sulle alture. Tra martedi e mercoledi arriveranno venti forti da nord, con una bora molto forte sull'alto-Adriatico.

 

 

Quanto durerà questo freddo?

Mercoledì il freddo raggiungerà anche il sud, con pioggia e neve anche tra 500 e 800 metri. Al centro ancora qualche rovescio a quote collinari ma con meteo più variabile, ci saranno anche tratti soleggiati. Al nord invece sole con qualche rovescio stagionale su Alpi e Prealpi. Fino a giovedì temperature ben sotto la media con gelate in pianura durante la notte nelle zone interne lontane dal mare. Da venerdì invece ci sarà una ripresa termica graduale.

E nel Lazio?

Domani sarà instabile con rovesci e temporali sparsi soprattutto viterbese ma qualche rovescio anche tra agro pontino e ciociaria. Mercoledi più sole ma possibilità di rovescio sulle zone meridionali. Le temperature saranno in netto calo già da domani sera, con possibili nevicate nel reatino.

 

Video

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 5 Aprile 2021, 14:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA