Bloccato traghetto di linea: il molo è occupato dal veliero Alex con i naufraghi

Lampedusa, bloccato traghetto di linea: il molo è occupato dal veliero Alex con i naufraghi

Resta alta la tensione al porto di Lampedusa. La capitaneria di porto ha bloccato per alcune ore il traghetto di linea Cossyra che, partito da Porto Empedocle stamani, stava per attraccare a Lampedusa.  La banchina è stata infatti occupata per quasi tutta la giornata dal veliero Alex della Ong Mediterranea che ha a bordo, ancora, i 41 migranti salvati giovedì scorso in acque libiche.

Nave Alex in porto a Lampedusa: serve un medico e acqua, casi di scabbia a bordo. Salvini nega lo sbarco

Sulla banchina, sono schierate le forze dell'ordine. Poi l'Alex è stata fatta spostare fino al molo Favaloro, dove si sono anche servizi igienici che potrebbero essere usati dai naufraghi, e il traghetto ha ottenuto il permesso di attraccare.

Intanto a distanza di pochi metri da dove è ancorato nel porto di Lampedusa il veliero Alex della Ong Mediterranea con i migranti bloccati a bordo da ore ha attraccato un aliscafo proveniente da Porto Empedocle (Agrigento) da dove sono scesi residenti e turisti sorridenti e festosi in vacanza. I naufragi hanno assistito alla scena fermi a bordo e ormai stremati.

Un'immagine vacanziera che stride con quella dei profughi a bordo, uno dei quali si è messo a piangere a dirotto non appena l'imbarcazione della Ong ha ormeggiato. La banchina continua ad essere presidiata dalle forze dell'ordine che impediscono ai curiosi di avvicinarsi.

Sabato 6 Luglio 2019, 20:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA