Cosa pensa quando si accorge che hai guardato la sua storia su Instagram e altre illusioni

Amici miei, ma soprattutto amiche mie, mi interrogate spesso sul perché delle cose, vi inerpicate alla ricerca della comprensione delle motivazioni e dei pensieri altrui dimenticando che di professione non faccio la sibilla e troppe volte tralasciate di analizzare le vostre, quelle profonde intendo, quelle difficilmente accettabili. Non è infrequente che il quesito sia, parlando soprattutto di social, indubbiamente il tema più attuale dei nostri tempi, ma cosa penserà se dovesse accorgersi che ho guardato la storia?. Ecco la risposta secca è, ma che te frega! Chiediti piuttosto da cosa origini la morbosa curiosità di spiare dal buco della serratura la vita di un soggetto che più e più volte ha dimostrato di avere per te la stessa considerazione che si potrebbe avere per un treno di gomme da neve a Dakar: nessuna. Non incaponirti e soprattutto non illuderti che un eventuale riferimento sia proprio alla tua persona, rileggi la metafora ittica della scorsa settimana e trai le tue conclusioni. Insomma, concediti un lusso, rappresentati mentalmente come l'erede dell'Aga Khan e se proprio vuoi dedicare un'attenzione speciale a qualcuno, fa che questo qualcuno abbia il tuo nome e cognome. Te lo devi.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 13 Giugno 2022, 12:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA