Malore in auto, Giacomo Ortolan trovato morto dopo due giorni di ricerche: aveva 22 anni

Il dramma a Casale di Scodosia (Padova)

Scomparso da due giorni vicino Padova: Giacomo trovato morto nella sua auto, ucciso a 22 anni da un malore

di Giovanni Brunoro

Era grande l'apprensione nella Bassa per le sorti di Giacomo Ortolan, 22enne originario di Casale di Scodosia (Padova) che da domenica 2 luglio ha fatto sparire le proprie tracce. Ieri sera è stato trovato privo di vita. I famigliari del giovane avevano avvertito le forze dell'ordine, che si erano messe subito all'opera per ricostruire gli ultimi spostamenti del ragazzo. Giacomo Ortolan era uscito di casa l'ultima volta alla guida della sua auto, una Kia Sportage grigia penultimo modello. Era vestito con una maglietta blu a maniche corte e dei pantaloncini corti. I parenti del ragazzo avevano diramato l'annuncio della scomparsa anche sui social, postando la foto di Giacomo su tutti i gruppi paesani. E poi, ieri sera, la tragedia. Ortolan è stato trovato morto nelle campagne di Montagnana, all'interno della sua macchina.

Janira Mellé, maestra di sci morta a 25 anni: si è sentita male dopo un'operazione alla gamba

Malore per un bimbo di 4 anni a Roma: morto mentre giocava in casa. Prevista l'autopsia

Un passante ha notato l'auto e ha avvertito le forze dell'ordine. I carabinieri di Este stanno indagando, il giovane avrebbe avuto un malore.

Il corpo è a disposizione dell'autorità giudiziaria di Rovigo che deciderà se effettuare l'autopsia. Il sindaco di Casale di Scodosia, Marcello Marchioro, si sta recando a trovare la famiglia di Giacomo, che abita in via Roma. Dichiara: «Questi sono i momenti peggiori per fare il sindaco. Conosco i genitori e sono persone tranquille e laboriose. Giacomo era un giovane per bene, che frequentava bravi ragazzi e si dava da fare. Per la nostra comunità è un momento drammatico».


Ultimo aggiornamento: Martedì 4 Luglio 2023, 10:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA