Scopre la compagna a letto con l'amante e li accoltella

Domenica di sangue a Cutignano, in provincia di Pistoia

Scopre la compagna a letto con l'amante e li accoltella

Ha scoperto la compagna in casa con l'amante e l'ha ferita con un coltello da cucina. La vittima è ora ricoverata in condizioni disperate, il suo aggressore è piantonato in ospedale mentre l'amante se l'è cavata con ferite superficiali.

 

Leggi anche > Ragazza morta a 23 anni nel tarantino, indagato il fidanzato. Ipotesi overdose

 

Una domenica di sangue a Cutignano, in provincia di Pistoia. L'aggressore, un 40enne di Firenze, è piantonato in ospedale, con l'accusa di tentato omicidio. Lo riporta La Nazione. L'uomo aveva sorpreso la compagna a letto con l'amante e, dopo aver preso un coltello da cucina e un attrezzo da giardinaggio, si è scagliato contro i due. La donna è stata colpita più volte all'addome, l'amante è stato ferito in più parti del corpo ma ha riportato ferite superficiali.

 

Anche l'aggressore è rimasto ferito, durante la colluttazione con l'amante della compagna, ed ora è in stato di fermo ma ricoverato in ospedale. Particolarmente cruenta la scena che si è presentata agli occhi dei soccorritori: sul posto due ambulanze, un'automedica e i carabinieri, con sangue ovunque all'interno della casa. La donna si è risvegliata, ma le condizioni restano gravi e la prognosi rimane riservata.


Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Maggio 2022, 16:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA