Poliziotto insegue uno scooter e urta un'auto parcheggiata: i vigili vedono tutto e gli fanno la multa

Quando si causa danno a un altro veicolo spunta l’interesse di un terzo e dunque emerge un problema assicurativo

Poliziotto insegue uno scooter e urta un'auto parcheggiata: i vigili vedono tutto e gli fanno la multa

Il motorino non si ferma all'alt della polizia e prova a scappare, la Volante lo insegue contromano e tampona un'auto in sosta. Così intervengono i vigili urbani, ma il provvedimento fa discutere. «Polizia multata per l'incidente». È successo a Livorno.

Telefona al papà ma risponde il becchino dal cimitero: «È qui, morto». La scoperta choc

Livorno, vigili multano polizia

L'inseguimento incriminato è avvenuto in centro a Livorno. In piena notte, il motorino ha evaso il posto di blocco ed è scappato, così è scattato l'inseguimento. L’auto della polizia di Stato - si legge su La Nazione - imbocca via Meyer in controsenso finendo, durante la manovra per scansare un pedone che attraversava, contro un’auto parcheggiata. Qui si conclude l'inseguimento, con danni a entrambe le automobili e il motorino che si è dileguato.

Perché è scattata la multa?

Per correttezza, i poliziotti hanno chiamato i vigili urbani per i rilievi del sinistro, ed è scattata la multa. Non per aver percorso la strada nel senso di marcia sbagliato, ma per l'incidente. Ineccepibile, secondo il codice della strada. Quando si causa danno a un altro veicolo spunta l’interesse di un terzo e dunque emerge un problema assicurativo. Il poliziotto è tornato quindi a casa con 29 euro di multa e una lezione per il futuro. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 25 Ottobre 2022, 15:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA