Maltratta e picchia da anni la moglie e il figlio: allontanano da casa un 40enne di Pisa

Maltratta e picchia da anni la moglie e il figlio: allontanato da casa un 40enne di Pisa

La donna, per circa tre anni, è stata vittima dei maltrattamenti del marito che, in preda a esplosioni incontrollate di rabbia e sotto effetto dell'alcol, sfociava in minacce anche gravi

Allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento all'abitazione: sono queste le misure cautelari disposte per un 40enne, originario dell'Europa dell'Est, e residente a Pisa per aver maltrattato la moglie e il figlio. Come riporta la Nazione, inoltre, l'uomo non dovrà avvicinarsi anche al luogo di lavoro della moglie, all'istituto scolastico dove studia il figlio e alle strade che collegano questi luoghi ordinariamente percorsi dalle vittime.

 

Leggi anche > Firenze, la proposta di legge salva centro storico. Nardella: «Limiti ad airbnb e ai mangifici»

 

Secondo quanto ricostruito dai poliziotti, la donna, per circa tre anni, è stata vittima dei maltrattamenti del marito che, spesso in preda a esplosioni incontrollate di rabbia e sotto effetto dell'alcol, sfociava in minacce anche gravi, ingiurie e continue vessazioni. Anche il figlio minore avrebbe subito i maltrattamenti del padre, motivo per cui la donna ha deciso di denunciare il compagno, già arrestato per un'aggressione alla moglie nel 2019. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Giugno 2022, 23:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA