Firenze, uomo di 62 anni trovato morto in casa dalla ex moglie: il giallo della ferita alla testa

I carabinieri indagano per capire cosa abbia procurato una tale ferita all'uomo e nei prossimi giorni, sicuramente, verrà richiesta l'autopsia

Firenze, uomo di 62 anni trovato morto in casa dalla ex moglie: il giallo della ferita alla testa

Un uomo di 62 anni è stato trovato morto in casa dall'ex moglie. Il deceduto aveva un'evidente ferita alla testa e i carabinieri hanno subito avviato le indagini per scoprire come sia avvenuto il decesso. Un giallo che ha sconvolto Rignano sull'Arno, in provincia di Firenze, dove l'uomo viveva.

Leggi anche > «Questo telefono non ha Whatsapp»: donna inveisce contro la commessa da Euronics, arriva la polizia 

Il ritrovamento

 

La scoperta è avvenuta nella tarda serata di domenica 6 novembre, quando i carabinieri sono stati contattati da una parente della vittima appena rientrata in casa. Si tratta dell’ex moglie dell’uomo, che stava rientrando nell’appartamento dopo un viaggio all’estero. I soccorsi si sono rivelati inutili, l'uomo era già morto da tempo. La donna ha subito avvertito le autorità e il 118, ma per il suo ex marito non c'è stato nulla da fare.

Le indagini

I carabinieri e la squadra investigazioni scientifiche del Reparto Operativo di Firenze hanno effettuato un sopralluogo e avviato gli accertamenti per ricostruire i fatti che hanno portato al decesso dell’uomo. Per approfondire le circostanze dell’evento sono intervenuti anche il Pubblico Ministero di turno e il medico legale, che ha effettuato un primo esame esterno sulla salma. A non essere chiaro è come l'uomo si sia procurato una ferita così evidente alla testa. Sicuramente nei prossimi giorni verrà richiesta un'autopsia per capire cosa abbia scaturito una tale ferita


Ultimo aggiornamento: Lunedì 7 Novembre 2022, 19:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA