Firenze, notte da paura: aggressioni e rapine a raffica

Firenze, notte da paura: aggressioni e rapine a raffica

Un 23enne italiano aggredito con calci e pugni

Paura a Firenze. Una ventenne è stata rapinata in via delle Pinzochere, zona di Santa Croce poco prima della mezzanotte di ieri, sabato 22 gennaio. Come riporta la Nazione, la 23enne è stata avvicinata da un uomo che l'ha minacciata con un collo di bottiglia rotto. Poi le ha portato via la borsa, grazie anche alla complicità di un amico.

 

Leggi anche - Arresto cardiaco a 12 anni durante la corsa campestre: ragazzino rianimato per oltre mezz'ora

 

Sul posto è poi intervenuta la polizia che ha recuperato la borsa da cui risultava mancare solo il bancomat , subito bloccato

Ma la scorsa notte sono avvenuti anche altri episodi: una serie di aggressioni. Un uomo di 43 anni ha denunciato di essere stato colpito con una stampella alla testa da un giovane sui 20 anni, in via Giusti intorno a mezzanotte e mezzo. L'aggressore era in compagnia di altre tre persone, ma le cause sembrano legate a futili motivi. La vittima ricorso alle cure mediche per una lieve ferita alla testa.

Ancora, alle 2.00 della notte, c'è stato un intervento della polizia in piazza della Stazione per un 23enne, italiano, che ha riferito di essere stato avvicinato da tre sconosciuti, due dei quali, descritti come stranieri, lo avrebbero colpito con calci e pugni dopo avergli chiesto del denaro. Il 23enne sarebbe poi riuscito a scappare e a chiedere aiuto. Alle 2.15, nella vicina via del Sole, un 37enne originario dello Sri Lanka, ha denunciato di aver subito un'aggressione da parte di 7 suoi connazionali, che conosce di vista. L'uomo non parla l'italiano e la ricostruzione di quanto accaduto al momento non è del tutto chiara.

Un 45enne originario del Marocco ha invece riferito agli agenti che mentre era alla fermata della tramvia in piazza Leopoldo sarebbe stato aggredito da uno sconosciuto che lo avrebbe colpito con un pugno e procurato anche una ferita alla fronte con un'arma da taglio.

Infine, alle 5.15 intervento in via di Novoli alla fermata della tramvia Palazzi Rossi dove un altro marocchino, 29 anni, sarebbe stato avvicinato da due connazionali conosciuti, per una rapina: la vittima sarebbe stata ferita con un coltello a un orecchio e avrebbe poi consegnato 400 euro.

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Gennaio 2022, 21:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA