Caterina, morta a due anni: campane a festa ai funerali. Il parroco: «Giorno lieto, è andata in paradiso»

La decisione è stata presa dal parroco, padre Jean Marie, che anche nell'omelia ha ribadito l'importanza di non piangere ma di sorridere

Caterina, morta a due anni: campane a festa ai funerali. Il parroco: «Giorno lieto, è andata in paradiso»

Campane a festa nella chiesa di Alberoro di Monte San Savino (Arezzo) per l'ultimo saluto a Caterina, la bimba nata due anni fa dalla madre colpita da infarto durante il parto e morta all'ospedale Meyer di Firenze dieci giorni fa per cause che saranno chiarite con esattezza dai risultati dell'autopsia. La decisione è stata presa dal parroco, padre Jean Marie, che anche nell'omelia ha ribadito l'importanza di non piangere ma di sorridere per salutare l'ingresso in paradiso della bimba. «Non piangete - ha detto - oggi è un giorno lieto che festeggia l'entrata di Caterina in paradiso».

La piccola Caterina senza pace: la salma portata via dalla veglia funebre per l'autopsia

Bimba morta a due anni, campane a festa ai funerali

Le amiche della madre Cristina, affetta da gravi problemi neurologici dopo il parto così come la bimbi, hanno partecipato al funerale, insieme ai volontari Caritas e ai compagni della squadra di calcio dove gioca il padre, Gabriele Succi, che ha seguito la cerimonia funebre in silenzio. Il sacerdote ha insistito poi sulla presenza dei nonni rivolgendosi a quelli paterni e alla nonna materna Mirella vedova invitandoli alla serenità. La vicenda ha suscitato clamore anche per lo sfogo del padre, che rimase molto turbato dall'interruzione della camera ardente dovuta al prelevamento temporaneo della salma per svolgere l'autopsia disposta dalla procura di Arezzo, che sta indagando alcuni medici.

«Nella sofferenza Caterina si è purificata trovando il suo riscatto», ha concluso il sacerdote sottolineando anche la grande mobilitazione dell'intero paese, travolto dalla commozione. Al termine del funerale sono stati liberati nel cielo due striscioni con le scritte «addio piccola principessa» e «addio piccolo angelo» tirati su da palloncini bianchi mentre palloncini a forma di lettera hanno scritto nel cielo il saluto «ciao Cate». Oltre 500 i partecipanti con molte persone che sono rimaste fuori dalla chiesa sotto una pioggia battente.


Ultimo aggiornamento: Sabato 10 Dicembre 2022, 14:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA