Grave schianto tra auto e moto: morto un centauro 41enne. Sbalzato di una trentina di metri

Lanciato subito l'allarme, sul posto sono intervenuti i soccorsi, ma le condizioni dell'uomo sono apparse subito gravi

Grave schianto tra auto e moto: morto un centauro 41enne. Sbalzato di una trentina di metri

di Maria Bruno

Tragedia ad Anghiari, Arezzo. E' stato fatale lo scontro tra un'auto e una moto: nello schianto ha perso la vita un motociclista. Come riporta la Nazione, la violenza dell'impatto è stata talmente forte da far volare di oltre 30 metri il motociclista, di 41 anni e residente nella frazione di Lama di Caprese Michelangelo.

Leggi anche > Non si ferma allo stop e si schianta contro l'auto della polizia: incidente choc sulla A1 Video

Da una prima ricostruzione è emerso che , al momento dell'incidente, l'uomo viaggiava in direzione Sansepolcro, quando all'altezza dello stabilimento Soldini, sembra che abbia sorpassato un mezzo. Ma al rientro in carreggiata si sarebbe trovato di fronte un'auto, una Multipla, che stava girando. L'impatto sarebbe stato inevitabile.

Lanciato subito l'allarme, sul posto sono intervenuti i soccorsi, ma le condizioni dell'uomo sono apparse subito gravi. I sanitari hanno tentato ripetutamente di rianimare la vittima sull'asfalto , ma senza riuscirci.

Intanto, era già stato contattato l'elicottero Pegaso, pronto a trasferire il motociclista in un ospedale specializzato. Ma il fisico del motociclista non ha retto all'impatto, tanto da morire sul posto. Sono in corso le indagini per chiarire i fatti.


Ultimo aggiornamento: Domenica 10 Luglio 2022, 21:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA