Un malore improvviso stronca la giovane vita di Elena Bobeva, 14 anni. Aveva appena dato gli esami di terza media

Il lutto a Tamai (Pordenone)

Un malore improvviso stronca la vita di Elena, 14 anni. Aveva appena dato gli esami di terza media

Elena Arizala Bobeva se ne è andata improvvisamente. A quattordici anni. Per colpa di un malore, sul quale i medici cerceranno di far luce. È una comunità in lutto quella di Tamai (Pordenone), dove la morte della giovane, residente nel paese con i genitori e un fratello, ha lasciato un grande vuoto. Un'altra vita spezzata nel fiore di quegli anni e sull'uscio di quell'estate che per Elena doveva essere spensierata e leggera, dopo gli esami di terza media.

Marco Murzilli trovato morto in casa a Siena: aveva 32 anni. L'ipotesi di un malore fatale

Monica Sirianni, morta ex concorrente del Grande Fratello: malore fatale a 37 anni

Concluso il percorso triennale all'istituto comprensivo di Porcia, per Elena stava per aprirsi la via del liceo classico al Leopardi Majorana di Pordenone. Il suo banco, però, resterà vuoto. A portarla via dall'affetto di mamma Svetoslava, del papà Salomon e del fratello Stefano un malore improvviso che l'ha colpita nella serata di venerdì. Lunedì 10 luglio alle 20 sarà recitato il rosario nella chiesa parrocchiale di Tamai, dove martedì pomeriggio alle 16 si saranno celebrati i funerali. Dopo la cerimonia la salma proseguirà per la cremazione.


Ultimo aggiornamento: Sabato 8 Luglio 2023, 21:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA