Vuole un altro figlio maschio: 35enne massacra di botte la convivente

Vuole un altro figlio maschio: 35enne massacra di botte la convivente

Vuole un altro figlio maschio e massacra di botte la convivente, arrestato. È accaduto la scorsa sera a Bellizzi (Salerno). In manette è finito un 35enne, già noto alle forze dell'ordine, bloccato e tradotto in carcere dagli uomini dell'Arma della compagnia di Battipaglia.

LEGGI ANCHEGessica Notaro, il dramma segreto a Vieni da me: «Mio fratello si è tolto la vita»

Il 35enne ha minacciato ed aggredito violentemente la convivente, da cui aveva avuto già due bambini: un maschio ed una femmina. L'uomo ha pestato la giovane fratturandole alcune costole, la mandibola e spaccandole il labbro. La donna è stata medicata al pronto soccorso dell'ospedale di Salerno. Il 35enne è stato invece tratto in arresto.  

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 2 Ottobre 2019, 18:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA