Viviana Parisi, trovate con il fumo impronte sul traliccio dell'alta tensione: «Forse sono sue»

video

Sono state trovate impronte sul traliccio ai piedi del quale è stato trovato il corpo di Viviana Parisi. Il cadavere della dj è stato rinvenuto lo scorso 8 agosto e oggi in seguito agli accertamenti eseguiti sul posto sono emerse delle tracce. «Bisognerà accertare se sono della donna o meno», spiega l'avvocato Pietro Venuti, legale di Daniele Mondello, il marito di Viviana Parisi e padre di Gioele. 

Leggi anche > 15enne si dà fuoco in cortile: è gravissimo. Il papà si è lanciato nel fuoco per salvarlo
 

 

«Il tipo di esami effettuati oggi di tipo irripetibile attraverso una tecnica chiamata di fumo azione ha permesso di trovare queste tracce, che nello scorso esame con il luminol che cercava tracce ematiche non erano state evidenziate. Potrebbero essere tracce di sudore o impronte, naturalmente solo dopo altre successive analisi si potrà capire se appartengono a Viviana», dice il legale.

La famiglia ha sempre escluso che Viviana si sia suicidata. La donna è stata rinvenuta ai piedi di un traliccio, mentre i resti del figlio Gioele a distanza di 500 metri in linea d'aria.  


Ultimo aggiornamento: Venerdì 25 Settembre 2020, 19:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA