Viviana e Gioele, il papà posta una foto choc: «Pantaloncini crivellati da proiettili»

Viviana e Gioele, il papà posta una foto choc: «Pantaloncini crivellati da proiettili»

Il padre del bambino morto insieme alla mamma Viviana Parisi chiede ancora una volta che venga fatta luce sulla morte del figlio

Il papà di Gioele, il bambino trovato morto a Caronia insieme alla mamma Viviana Parisi, mostra i pantaloncini del figlio rivelando un dettaglio choc. Su Facebook Daniele Mondello fa vedere i calzoni del piccolo di appena 4 anni con dei buchi, che potrebbero essere colpi di pistola, secondo un suo parere.

 

Leggi anche > Sciopero dei portuali, in migliaia a Trieste. Un camionista: «Devo poter lavorare». Tensione anche in porto a Genova

 

Sui social l'uomo spiega: “Nell'immagine: pantaloncino di Gioele, crivellato di buchi (ne ho contati 14). Sul suo corpo: un ciuffo di peli di cane (non identificato). A voi le conclusioni" . L'uomo e tutta la famiglia, non hanno mai accettato l'ipotesi di un omicidio- suicidio, convinti che invece ci sia stato qualcun altro a far del male a Viviana e al bambino.

 

Secondo la procura la madre, Viviana, si sarebbe allontanata volontariamente con la sua auto verso Messina per poi abbandonare la vettura dopo un incidente in autostrada. A quel punto la donna in stato confusionale si sarebbe addentrata nei boschi circostanti uccidendo prima il figlio e poi suicidandosi.

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 16 Ottobre 2021, 18:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA