Vittorio Sgarbi choc: «Battisti costa allo stato 300 euro al giorno. Io sono per la latitanza»

Vittorio Sgarbi choc: «Battisti costa allo stato 300 euro al giorno. Io sono per la latitanza»

Vittorio Sgarbi choc. «Io sono per la latitanza. Cesare Battisti costa alle casse dello Stato 300 euro al giorno. Adesso dobbiamo dargli un tetto e garantirgli il vitto». Lo scrive il critico d'arte in un post su Facebook. Secondo Sgarbi per l'ex terrorista dei Pac, arrestato in Bolivia dopo 37 anni di latitanza e detenuto ora nel carcere di Oristano, «la vera condanna sarebbe stata costringerlo ad una vita da fuggitivo».

«È solo mal di pancia» e la mandano a casa. Anna muore a 36 anni: doveva sposarsi a settembre

 


Il post di Sgarbi ha scatenato la reazione del web. C’è chi la prende come una provocazione. «E’ una battuta, giusto?» posta un utente. Altri si schierano con Sgarbi. «Devo ammetterlo, questa volta hai proprio ragione», commenta un altro. E se qualcuno si chiede «perché 300 euro poi», c’è chi ci va giù pesante e replica: «Sei fuori come un balcone».
© RIPRODUZIONE RISERVATA