Viterbo, 84enne sorprende i ladri in casa di notte: lo accoltellano ma non riescono a scappare e vengono arrestati

L'84enne aveva sentito i ladri entrare in casa

Viterbo, 84enne sorprende i ladri in casa di notte: lo accoltellano ma non riescono a scappare e vengono arrestati

di Redazione web

Un anziano di 84 anni è stato aggredito e quasi ucciso all'interno della sua abitazione a Corchiano, un piccolo paese in provincia di Viterbo. I ladri si erano introdotti in casa con l'intento di rapinare l'uomo. 

Camion si ribalta e schiaccia un'ambulanza: morto il conducente Simone Sartini e il paziente, Cosimo Maddalo

Anziana andrà in pensione a 81 anni grazie a un tiktoker: «Tutto merito di un video». La storia incredibile

Truffatore 93enne ricercato dagli anni Novanta: ha sedotto e derubato molte donne e si è finto vittima dell'Olocausto

La vicenda

Ieri sera, lunedì 28 novembre, quattro ladri di origini straniere, poi identificati come braccianti che lavoravano in zona, si sono intrufolati nella casa di un 84enne, situata in un'area rurale di Corchiano a Viterbo.

Non sono però stati abbastanza silenziosi e l'anziano li ha sentiti. I malviventi presi alla sprovvista, hanno aggredito l'uomo accoltellandolo alla gola e in altri punti del corpo. 

 

I soccorsi 

Sentendo i rumori che provenivano dall'abitazione, tre vicini di casa sono accorsi dall'84enne ed hanno chiamato i soccorsi, sempre i vicini sono poi riusciti a fermare i malviventi.

All'arrivo dei carabinieri di Civita Castellana, i ladri sono stati arrestati: uno con l'accusa di rapina e tentato omicidio, gli altri tre per tentato furto. L'anziano si trova in ospedale a Civita Castellana ma non è in pericolo di vita. 

 

Ultimo aggiornamento: Martedì 29 Novembre 2022, 15:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA