Violenta una ragazzina di 13 anni: poi le regala scarpe, profumi e smartphone per pagare il suo silenzio

Violenta una ragazzina di 13 anni: poi le regala scarpe, profumi e smartphone per pagare il suo silenzio

Ha abusato di una ragazzina appena tredicenne, pagando il suo silenzio con alcuni regali come profumi, scarpe firmate e un cellulare di ultima generazione. Protagonista della scabrosa vicenda un libero professionista di 50 anni, residente nel Levante ligure, che è finito agli arresti domiciliari.

Ragazzina suicida a 16 anni, si è sparata con una pistola. Genitori sconvolti, era sola in casa

È stata la stessa tredicenne a raccontare i fatti a una amica che a sua volta l'ha raccontato ai genitori che riferiscono a padre e madre della bimba: a denunciare quanto accaduto sono stati i genitori della ragazzina. I due si sono così rivolti ai carabinieri, che hanno eseguito il provvedimento, chiesto dal sostituto procuratore Paola Calleri e concesso dal gip Silvia Carpanini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA