Biella, in bici al supermercato per comprare tre bottiglie di vino: denunciato

In bici a fare la spesa ai tempi del coronavirus al supermercato, ma con nel sacchetto solo tre bottiglie di vino e un pacco di pasta, che per i carabinieri non sono stati considerati una necessità.

I medici in prima linea contro il Covid-19: 
«Esaudiamo gli ultimi desideri»​

Per questo un uomo di Vigliano, in provincia di Biella in Piemonte, ieri mattina è stato multato per 102,50 euro: non avrebbe rispettato, secondo i militari, quanto disposto dal decreto della Presidenza del consiglio dei ministri per fronteggiare l'emergenza coronavirus.  L'episodio è stato raccontato da La Repubblica.

L'uomo in sella alla sua bici per tornare a casa con tre bottiglie di vino avrebbe messo a rischio incidenti lui e gli altri, andando ad aumentare il numero di pazienti al pronto soccorso, ma soprattutto non avrebbe rispettato il principio di spostarsi solo per motivi validi. Evidentemente le bottiglie di vino acquistate dall'uomo fermato, non sono state considerate tali dai militari dell'Arma.
Ultimo aggiornamento: Martedì 31 Marzo 2020, 14:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA