Operaio addetto alla segnaletica in autostrada, travolto e ucciso da un Tir
di Luca Pozza

Vicenza, operaio addetto alla segnaletica in A31 travolto e ucciso da un Tir

Tragedia nel pomeriggio di oggi, attorno alle 16.30, lungo l'A31 Valdastico sud, tra i caselli di Agugliaro e Noventa Vicentina, in direzione Rovigo. Secondo le prime informazioni un operaio, addetto alla segnaletica stradale e in quel momento al lavoro sull'arteria, è stato travolto e ucciso da un mezzo pesante. Il decesso sarebbe stato immediato.

Secondo le prime informazioni l'operaio stava sistemando a terra i "birilli" per delimitare le carreggiate, prima di procedere con i lavori di ripristino della segnaletica orizzontale, quando è stato colpito in pieno dal mezzo pesante in transito. Immediato l'allarme lanciato alle forze dell'ordine dalla parte dello stesso camionista che non avrebbe visto l'operaio sulla carreggiata. 

Sul luogo dell'incidente un'ambulanza del Suem 118 dell'ospedale di Noventa, i cui sanitari non hanno potuto che accertare il decesso, e la polizia stradale di Badia Polesine (Rovigo), competente del tratto dell'arteria, che hanno già raccolto una prima testimonianza dell'autista. A causa dell'incidente in A31 il traffico è rimasto bloccato per circa un'ora per consentire i soccorsi con code che hanno raggiunto i 3 chilometri.
Lunedì 24 Giugno 2019, 19:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA