Venezia, accoltellato a braccia, gambe e addome dopo una furiosa lite: l'uomo è gravissimo

Venezia, accoltellato a braccia, gambe e addome dopo una furiosa lite: l'uomo è gravissimo

Prima la lite furiosa poi le coltellate: alle braccia, alle gambe, all'addome. Brutale aggressione oggi a Venezia.  L'aggredito un italiano di 52 anni è ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale civile di Venezia. Arrestato per tentato omicidio dagli agenti delle Volanti un sudamericano di 65 anni.

 

 

Il fatto è accaduto nella casa accoglienza della Caritas a Cannaregio all'ora di pranzo. Sequestrata l'arma utilizzata durante il violento litigio. Non sono ancora chiari i motivi dell'alterco. Entrambi i coinvolti sono ospiti della struttura.
 


Ultimo aggiornamento: Sabato 9 Gennaio 2021, 15:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA