Pesaro, paura per un venditore ambulante positivo: ha partecipato a diversi mercati, chiuso il banco

Virus Pesaro, paura per un venditore ambulante positivo: ha partecipato a diversi mercati, chiuso il banco

Un ambulante di Pesaro, titolare di un banco di abbigliamento presente in alcuni dei maggiori mercati della zona, ha dovuto sospendere l’attività: una decina di giorni fa è risultato positivo al coronavirus. Contagiato anche un familiare, seppure in forma asintomatica.

L’allarme è scattato la scorsa settimana dopo aver palesato febbre, raffreddore e malessere. Complicato, al momento, ricostruire quando e dove sia avvenuto il contagio, visto che l’uomo avrebbe sempre osservato tutte le prescrizioni in materia nei luoghi di lavoro. Con la sua bancarella, però, ha girato diversi mercati locali ed è quindi stato a contatto con diverse persone. L’ambulante, appreso della positività, ha immediatamente osservato gli obblighi di legge lasciando vuoto lo spazio a lui riservato nei vari mercati della provincia di Pesaro e Urbino in cui aveva regolare postazione di vendita.
 
 

Ultimo aggiornamento: Domenica 26 Luglio 2020, 15:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA