Vaccino, Ema approva Pfizer per i bambini 5-11 anni: «Benefici superano i rischi». Effiacacia al 90,7%

Ok al vaccino Pfizer ai bambini tra 5 e 11 anni. Ema: «Benefici superano i rischi». Efficacia al 90,7 %

L'agenzia europea per i medicinali Ema ha raccomandato di concedere un'estensione dell'indicazione per il vaccino Covid di Pfizer-BioNtech per includere l'uso per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni. Il vaccino è già approvato per l'uso in adulti e bambini di età 12 e oltre. Si legge in una nota dell'Ema.

 

Lo studio principale su bambini di età compresa tra 5 e 11 anni - spiega Ema - ha mostrato che la risposta immunitaria a Pfizer somministrata a una dose più bassa (10 µg) in questo gruppo di età era paragonabile a quella osservata con la dose più alta (30 µg) in pazienti di età compresa tra 16 e 25 anni. L'efficacia del vaccino Pfizer è stata calcolata in quasi 2.000 bambini di età compresa tra 5 e 11 anni che non presentavano segni di infezione precedente. Questi bambini hanno ricevuto il vaccino o una iniezione placebo. Dei 1.305 bambini che hanno ricevuto il vaccino, tre hanno sviluppato il Covid rispetto a 16 dei 663 bambini che hanno ricevuto il placebo. Ciò significa che, in questo studio, il vaccino era efficace al 90,7% nel prevenire il Covid sintomatico (sebbene il tasso reale potesse essere compreso tra il 67,7% e il 98,3%).


Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Novembre 2021, 15:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA