Vaccino anti Covid per i bambini tra sei mesi e 5 anni: Pfizer chiederà l'ok a novembre

Vaccino anti Covid per i bambini tra sei mesi e 5 anni: Pfizer chiederà l'ok a novembre

Vaccino anti Covid ai bambini tra i sei mesi e i 5 anni, presto potrebbe arrivare la richiesta di autorizzazione da parte di Pfizer alle autorità statunitensi. La casa farmaceutica dovrebbe chiedere a novembre l'ok della Food and Drug Administration (Fda, l'agenzia per il farmaco Usa), ha annunciato il capo del settore finanziario della casa farmaceutica Franck D'Amelio parlando alla Morgan Stanley Global Healthcare Conference. D'Amelio ha detto che la richiesta sarà avanzata «poche settimane dopo aver presentato i dati per il vaccino sui bambini dai 5 agli 11 anni, assumendo che i dati siano positivi». 

 

L'azienda Pfizer punta a presentare i dati relativi al suo vaccino anti-Covid in via di sperimentazione per i bambini dai 6 mesi ai 5 anni entro novembre. Secondo i media Usa, lo ha fatto intendere per la prima volta Frank D'Amelio, direttore finanziario dell'azienda, parlando ad una conferenza di settore alla 'Morgan Stanley Healthcare Global conference'. La richiesta di autorizzazione del vaccino Pfizer-BioNtech per i bambini un pò più grandi - tra i 5 e gli 11 anni - verrà invece presentata - come già annunciato - ad ottobre. D'Amelio ha fatto presente che «se tutti i dati relativi al potenziale vaccino per i bambini al di sotto dei 5 anni saranno positivi, questi verranno sottoposti alla Food and drug administration nelle settimane subito dopo la presentazione del vaccino per i ragazzini più grandi».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Settembre 2021, 22:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA