Vaccini, Vaia: «Draghi si unisca a Biden nella lotta contro i brevetti»

Vaccini, Vaia: «Draghi si unisca a Biden nella lotta contro i brevetti»

Il Direttore Sanitario dell’Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani Francesco Vaia appoggia la linea adottata dal Presidente americano Joe Biden – la cui portavoce nelle scorse ore ha annunciato di essere favore della revoca delle protezioni della proprietà intellettuale per i vaccini anti-Covid – e lancia un appello al Premier Draghi affinché si possano unire le forze per raggiungere l’obiettivo. 

 

Un appello accorato, quello del Direttore Sanitario Vaia, che in diretta a RadioRadio a ‘Lavori in corso’ ha ribadito a più riprese il concetto: “Alziamo la voce! Fatti concreti! Azioni! Azioni in direzione del superamento della pandemia! Basta chiacchiere, dobbiamo andare avanti. Siamo in una fase eccezionale e transitoria, in queste fasi si trovano degli accordi“.

 

La proposta del Direttore Sanitario dell’Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani Francesco Vaia è chiara: “Vanno sospeso per un momento transitorio tutti i cavilli burocratici e giuridici circa la proprietà intellettuale”.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 6 Maggio 2021, 20:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA