Uomo barricato in casa, i carabinieri "isolano" la zona: è armato. Dopo ore l'irruzione

Video
di Redazione web

Uomo barricato in casa, terrore a Montegrotto Terme (Padova) oggi pomeriggio, 30 settembre. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, la squadra antiterrorismo e il mediatore. Il tutto è successo in via Oberdan a Montegrotto Terme: l'uomo barricato nella propria abitazione, una villetta bifamiliare, è B.P., le iniziali del suo nome, di 57 anni e residente in paese. L'uomo era solo in casa e aveva delle armi legalmente detenute.  Proprio per questo i carabinieri hanno transennato la zona ed hanno invitato i vicini di casa, per precauzione, a non uscire dalle loro abitazioni.

L'irruzione

Inutili i tentativi di persuadere l'uomo e convincerlo ad uscire. I carabinieri hanno cercato di negoziare per l'intero pomeriggio e poi, verso le 19, hanno fatto irruzione nell'abitazione. Sul posto è intervenuta la squadra Api, Aliquote di primo intervento, addestrata per questo tipo di operazioni. L'uomo è stato immobilizzato e poi con l'ambulanza trasportato in ospedale per ricevere un supporto psicologico. L'esito dell'intervento è riuscito, nessuno è rimasto ferito malgrado la concitazione del momento e la presenza delle armi.

Il perché

Non è ancora chiaro perché l'uomo si sia chiuso in casa senza voler sentire ragioni. Non voleva nè uscire, nè far entrare nessuno. A preoccupare, comunque la presenza delle armi in casa. Il negoziatore ha parlato per ore per convincerlo ad uscire, ma alla fine si era reso sempre meno collaborativo. Fino all'irruzione finale con scudi protettivi e caschi.

 

Video


 

 

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 30 Settembre 2021, 20:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA