Una pantera minaccia il paese: «Avvistata vicino al centro abitato». È la seconda in pochi giorni

Una pantera minaccia il paese: «Avvistata vicino al centro abitato». È la seconda in pochi giorni

Un'altra pantera nera si aggira per le campagne italiane. Dopo il caso del doppio avvistamento in provincia di Cuneo (ne abbiamo parlato su Leggo qui), un altro caso in Puglia, precisamente nelle campagne di San Severo, nel foggiano: la segnalazione è arrivata da un ragazzo che afferma di aver visto il grosso felino non lontano dal paese.

Leggi anche > Pantera nera si aggira per le colline: «Due avvistamenti, è allarme»

La presenza dell'animale è stata segnalata questo pomeriggio da un giovane operaio che ha riferito alla polizia di aver visto l'animale aggirarsi vicino al centro abitato. Gli agenti intervenuti hanno rilevato sul terreno impronte che sarebbero riconducibili a quelle di un grande felino. La polizia ora lo sta cercando: nella zona sono arrivati anche i vigili del fuoco, la polizia locale e personale del servizio veterinario dell'Asl.

Il sindaco di San Severo (Foggia), Francesco Miglio, invita «tutti alla massima attenzione e cautela» dopo l'avvistamento di una pantera vicino al centro abitato. «L'animale - sottolinea - è stato avvistato con estrema certezza, la sua presenza nel nostro territorio è dunque evidente, invito tutti a non avventurarsi nelle campagne specie in queste ore serali». Il sindaco diffonde anche il numero di telefono (0882.339200) della sala operativa della Polizia Locale, per ogni utile evenienza«.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Gennaio 2020, 20:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA