Ammazzato in strada per gelosia. La compagna: «Lo amavo. Ucciderà anche mia figlia»
di Simone Pierini

Ucciso in strada per gelosia. La compagna: «Lo amavo. Ucciderà anche mia figlia»

Un uomo, José Martin Barrionuevo Diaz, peruviano di 43 anni, è stato ucciso nel pomeriggio in strada in via Fontana a Pandino, nel Cremonese. Secondo le prime informazioni è stato raggiunto da alcuni colpi di arma da fuoco. Sul posto sono arrivati carabinieri e il personale del 118 che non ha potuto che constatare il decesso.



Un uomo è stato fermato. Si tratta di un italiano di 48 anni, ex compagno della fidanzata della vittima, che è stato bloccato dai Carabinieri a Settala, nel Milanese, vicino a un distributore di benzina.

Si ipotizza la gelosia come movente dell'omicidio. «Eravamo felici insieme. Lo amavo. Adesso chi me lo ridà? Ucciderà anche mia figlia»: ha detto disperata la compagna della vittima, che ha assistito all'assassinio. Si tratterebbe quindi di un delitto passionale, compiuto dall'ex compagno della donna. La figlia si troverebbe al sicuro, in una caserma dei carabinieri. 
Venerdì 13 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 14-07-2018 08:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME