Uccide la moglie a coltellate e tenta il suicidio: ora è piantonato in ospedale

Uccide la moglie a coltellate e tenta il suicidio: ora è piantonato in ospedale

Ha ucciso la moglie a coltellate e poi ha tentato il suicidio, rimanendo gravemente ferito. L'agghiacciante vicenda è avvenuta a Taranto, in un'abitazione di via Boiardo, in località Salinella. L'uomo, un 75enne, è ora piantonato in ospedale dai carabinieri.

 

Leggi anche > Bus precipitato a Capri, morto Emanuele Melillo: forse colpito da infarto. Il giovane autista lascia la moglie incinta

 

L'anziano, Cosimo Marseglia, al momento ricoverato presso l'ospedale Santissima Annunziata di Taranto, è vigile e cosciente. I carabinieri sono in attesa degli esiti finali degli accertamenti di polizia giudiziaria che stanno cercando di ricostruire la vicenda.

 

L'omicida, Cosimo Marseglia, è un pensionato ex Ilva e avrebbe inferto diversi fendenti alla moglie, Maria Greco, casalinga, poi avrebbe rivolto l'arma contro se stesso procurandosi diversi tagli. All'arrivo dei soccorsi era riverso sul pavimento sanguinante ma ancora vivo. È stato così trasportato in ospedale in codice rosso e le sue condizioni sono gravi. Le indagini dei carabinieri sono coordinate dal sostituto procuratore di turno Enrico Bruschi.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Luglio 2021, 23:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA