Palermo, Natale con tuffo in mare sulla spiaggia di Mondello

Anche quest'anno, come è ormai tradizione, un gruppo di nuotatori ha deciso di festeggiare il Natale con un tuffo nel mare di Mondello a Palermo, complice anche una bella giornata di sole e un clima più simile alla Pasqua che non a un fine dicembre.

LEGGI ANCHEPalermo, il presidente Mattarella a Natale per le strade della sua città



Una decina di coraggiosi, alcuni dei quali con il cappello di Babbo Natale al posto della cuffia, si sono così tuffati nell'acqua gelida (la temperatura era di 15 gradi) per una breve nuotata. Tra gli organizzatori dell'iniziativa Peter Mostacci, atleta della Waterpolo Palermo, protagonista di numerose imprese di nuoto di fondo come la traversata dello Stretto di Gibilterra, quella tra l'isola di Catalina e Los Angeles e il giro dell'isola di Manhattan a New York.



NATALE BOLLENTE
Frutteti in fiore a dicembre con le alte temperature. Un Natale bollente con temperature del tutto anomale chiude un 2019 che si classifica fino ad ora in Italia come il quarto più caldo dal 1800 facendo registrare una temperatura media nei primi undici mesi superiore di 0,88 gradi la media storica. È quanto emerge dalle elaborazioni Coldiretti sulla base degli ultimi dati di Isac Cnr dei primi dieci undici mesi dell'anno, che rileva le temperature da oltre 200 anni.

Mercoledì 25 Dicembre 2019, 15:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA