Trieste, anziana trovata cadavere in casa: «Morta forse nel 2018». Mummificata accanto al gatto

La donna non aveva risposto ad un controllo dell'Inps, in casa il suo cadavere e quello del gatto. Il corpo irriconoscibile, forse è morta quattro anni fa

Anziana trovata cadavere in casa: «Morta forse nel 2018». Era mummificata accanto al gatto

Trovata morta in casa, forse quattro anni dopo il decesso. L'ennesimo dramma della solitudine è avvenuto a Trieste, dove un'anziana è stata trovata cadavere nella sua casa dopo che l'Inps non riusciva a contattarla per un controllo.

Leggi anche > Uccise il nonno a coltellate, condannata Carmen Federica Lopatriello a 22 anni di reclusione

Trieste, anziana trovata cadavere con il gatto

Il macabro ritrovamento è avvenuto ieri mattina. I funzionari dell'Inps avevano suonato alla porta di casa della donna, classe 1933, senza ricevere risposta. Insospettiti, hanno allertato i soccorsi e insieme con i sanitari e la Polizia Locale sono entrati nell'appartamento, situato nel centro di Trieste. All'interno, sono stati ritrovati i cadaveri mummificati dell'anziana e del suo gatto.

Trieste, l'anziana morta forse nel 2018

Il cadavere rinvenuto era completamente irriconoscibile. L'anziana aveva una sorella, ma i loro rapporti si erano bruscamente interrotti diversi anni fa. Per risalire alla data del decesso ci sono pochi elementi a disposizione degli inquirenti: tra questi, alcuni prodotti alimentari scaduti nel 2018. Risulta quindi assai probabile che il decesso risalga a non oltre quell'anno.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 31 Marzo 2022, 17:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA