Trento, inseguito da un'orsa nei boschi mentre era a passeggio con il cane: 49enne si salva. Come ha fatto

«La sentivo sempre più vicina, a un certo punto pensavo che me la sarei trovata sulla schiena da un istante all'altro»

Inseguito da un'orsa nei boschi mentre era a passeggio con il cane: 49enne si salva. Come ha fatto

Doveva essere una tranquilla passeggiata con il cane, ma si è trasformata in una corsa per la vita. Ivano Maurina, 49enne di Spormaggiore (Trento), era uscito come tutte le mattine insieme al suo Holly, quando si è trovato faccia a faccia con un'orsa, che lo ha inseguito per i boschi fin quando non è riuscito a seminarla. A salvarlo è stata una recinzione, che l'uomo ha scavalcato agilmente riuscendo ad eludere l'animale.

Stati Uniti: donna spaventa un orso in campeggio, l'animale torna più tardi e la sbrana

La Vespa orientalis è arrivata a Roma: allarme per un nido. Aggressiva e velenosa: «Attirata dai rifiuti»

 

Inseguito da un'orsa, cosa è successo

Ivano Maurina stava passeggiando per il bosco con il cane, quando ha visto un cucciolo di orso che stava tentando di arrampicarsi sull'albero. «Quando ho visto il piccolo ho subito immaginato che avrebbe potuto esserci la madre - racconta l'uomo a l'Adige -. Così, ho iniziato ad arretrare, ma da un cespuglio è spuntata l'orsa che ha iniziato a venire verso di me». L'orsa, vedendo l'uomo con il cane a pochi passi dal figlio, ha reagito immediatamente puntando Ivano, che non ha potuto far altro che scappare. «La sentivo sempre più vicina, a un certo punto pensavo che me la sarei trovata sulla schiena da un istante all'altro», ha aggiunto. Una recinzione, provvidenziale, ha fermato la corsa dell'orsa, che ha deciso di tornare indietro.


Ultimo aggiornamento: Martedì 2 Agosto 2022, 11:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA