Rissa choc al torneo di dodicenni: dirigente aggredito e con due costole rotte
di Alberto Mauro

Torino, rissa choc al torneo di dodicenni: dirigente aggredito e con due costole rotte

L'episodio domenica allo stadio Garrone durante una partita tra esordienti 2009

Un’aggressione con pestaggio in pieno regola, scene vergognose su un campo di calcio della provincia di Torino, a Riva di Chieri. La vittima è un dirigente dell'associazione sportiva Salice di Fossano, Riccardo Allocco, entrato in campo per placare un alterco tra i suoi giocatori e gli avversari. Ma il suo intervento è diventato un pretesto per scatenare la violenza della squadra avversaria, con un pestaggio che gli ha procurato il ricovero in ospedale con prognosi di 28 giorni e 2 costole fratturate.

 

 

L'episodio

L’episodio domenica scorsa, allo stadio Garrone, nella provincia del capoluogo torinese, durante un torneo di esordienti 2009 tra Asd Salice di Fossano e l’Us Alfortville, della banlieue parigina. Da un normale intervento di gioco è scaturita una discussione, con ingresso in campo di allenatore, vice e dirigente che ha avuto la peggio. Accerchiato e colpito ripetutamente da calci anche mentre era per terra (al momento non ha sporto denuncia), è stato portato al Pronto Soccorso in ambulanza mentre la partita sospesa.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 5 Novembre 2021, 17:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA